Posted on Lascia un commento

Terapia della luce: Come agisce la luce rossa e blu?

Účinky červeného a modrého světla

La terapia con luce rossa e blu sta diventando popolare nei saloni di bellezza e nel trattamento casalingo della pelle. La tecnica LED aiuta a curare l’acne, riduce le infiammazioni e combatte l’invecchiamento. Come funziona? Abbiamo preparato per Voi alcune informazioni interessanti sulla terapia della luce!

5 informazioni di base sulla terapia della luce

  • La terapia della luce LED utilizza diverse lunghezze d’onda della luce, tra cui il rosso e il blu.
  • Originariamente fu utilizzata dalla Marina degli Stati Uniti per il trattamento delle ferite.
  • La terapia con la luce rossa oggi si utilizza principalmente nella cosmesi come antirughe
  • La terapia blu è usata nei centri estetici per il trattamento dell’acne

Informazioni sulla sicurezza

  • A differenza di altri tipi di terapia della luce, i LED non contengono raggi ultravioletti
  • Sono sicuri per l’uso normale, la terapia della luce LED non causa ustioni
  • La luce blu e rossa può essere utilizzata senza problemi ogni giorno
  • E’ sicura per tutti le tonalità e tipi di pelle

Storia della terapia della luce

La terapia della luce LED era già utilizzata negli anni Novanta dalla Marina degli Stati Uniti. Non che i soldati fossero così interessati alla bellezza della loro pelle:-) La terapia della luce li aiutava a guarire rapidamente le ferite e a rigenerare i tessuti muscolari danneggiati.

Poco dopo, i ricercatori iniziarono a studiare la luce LED per scopi cosmetici. Scoprirono che diverse onde di frequenze possono provocare un aumento del collagene e dei tessuti, levigare la pelle e ridurre l’incidenza dei danni causati dall’invecchiamento, dall’acne e dalle rughe. Inoltre, la luce non contiene raggi ultravioletti nocivi, quindi è adatta per l’uso quotidiano e domestico.

Come funziona la luce rossa?Terapia della luce: Come agisce la luce rossa e blu? 1

Per trattare l’epidermide (lo strato esterno della pelle) si utilizza la luce rossa o infrarossa. Quando si applica sull’epidermide assorbe la luce e stimola le proteine del collagene.

La pelle ha quindi più collagene, appare più liscia e piena, che può ridurre la comparsa di linee sottili e rughe. Si ritiene anche che la luce LED rossa riduca le infiammazioni e migliori la circolazione sanguigna, la pelle sembra quindi più sana e luminosa.

Terapia della luce: Come agisce la luce rossa e blu? 2Come funziona la luce blu?

La terapia con luce LED blu si focalizza sulle ghiandole sebacee. Queste sono necessari per lubrificare la pelle e i capelli, ma possono diventare iperattivi e portare ad avere la pelle grassa e l’acne.

La terapia con la luce LED blue riesce ad intervenire sulle ghiandole e sebacee e renderle meno attive. La luce blu sotto la pelle distrugge anche i batteri che causano l’acne, che può aiutare nel trattamento dell’acne grave, comprese le cisti e i noduli sebacei.

La luce blu è spesso utilizzata in combinazione con la luce LED rossa per guarire l’acne, ridurre le cicatrici e aumentare gli effetti antinfiammatori. Secondo alcuni studi, la terapia con la luce LED blu può contribuire alla guarigione delle ustioni di terzo grado.

 

Studio comparativo sulla capacità di rimuovere i radicali liberi con la luce blu e rossa – effetto ringiovanente della terapia della luce

Sicurezza e possibili effetti collaterali

Come abbiamo detto, la terapia della luce non contiene raggi ultravioletti, quindi è considerato un metodo sicuro di trattamento della pelle. La procedura non è invasiva, ha pochissimi rischi e non può causare danni permanenti alla pelle.

Tuttavia è necessario prestare attenzione, ad esempio, se si assumono farmaci che aumentano la sensibilità alla luce o in caso di rush cutaneo attivo sul viso. Gli effetti collaterali sono molto rari,  come arrossamento, eruzioni cutanee, infiammazione o orticaria, ma tutto scompare dopo la cessazione dell’uso.

Risultati della terapia LED – quando sono visibili?

I primi cambiamenti della pelle possono essere visibili dopo circa 10 utilizzi. Si consiglia di utilizzare la terapia della luce regolarmente e ripetutamente, perché dopo qualche tempo le cellule si rinnovano. La pelle potrebbe quindi perdere di nuovo collagene e può verificarsi un’ulteriore formazione dell’acne. Il grande vantaggio di questo dispositivo è che è possibile l’uso anche a casa ogni giorno.

 

Leggi anche:

Qual è la terapia preferita antirughe e contro acne? La galvanizzazione della pelle
La magia della ionizzazione: Come funziona lo spray ION Mist?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *